Corso di perfezionamento

La mia docenza riguarderà le implicazioni tra Violenza di Genere e Comunicazione.Per il programma seguite il link Adv-Università Milano Bicocca indicato in locandina.

STAND UP – contro le molestie nei luoghi pubblici! WEBINAR GRATUITO!

pubblicato in: cristinaobber.it | 0

Siamo partiti con STAND UP, il progetto contro le MOLESTIE SESSUALI NEI LUOGHI PUBBLICI ideato dalla ong americana Hollaback che L’Oreal Paris porta nel mondo e oggi anche in Italia (media partner Corriere della Sera) e di cui sono co-coordinatrice con la psicoterapeuta Stefania Andreoli, presidente Associazione Alice Onlus. In cosa consiste? Si accede GRATUITAMENTE a un webinar di 1 ora. In questo webinar interattivo, con esempi di situazioni tipo, sondaggi anonimi e Q&A, si impara come reagire alle molestie, sia quando ne siamo TESTIMONI sia quando le subiamo, in autobus, in palestra, per strada; REAGIRE in modo efficace e in SICUREZZA. Porteremo così con noi una specie di cassetta … Continued

COSA ABBIAMO FATTO IN TRIENNALE?

Vi abbiamo raccontando qualcosa di noi che non avevamo mai raccontato pubblicamente, perché partire da sé è il modo più sincero per avvicinarsi agli altri. Ecco il link https://www.corriere.it/video-articoli/2020/09/13/fischi-allusioni-sguardi-molestie-luogo-pubblico/b6a685aa-f5f4-11ea-9237-257205f52e6d.shtml

intervista alla senatrice Valeria Valente, presidente commissione femminicidio.

pubblicato in: cristinaobber.it | 0

articolo pubblicato su La 27 esima ora del Corriere della Sera. Fa discutere la sentenza che ha condannato Fabrizio Pasini a 16 anni per aver ucciso sgozzandola Manuela Bailo, la donna con cui aveva una relazione extra coniugale da tre anni, a cui aveva detto di essersi separato, con cui fingeva di cercare casa per andare a vivere insieme, chiedendo pazienza (una pazienza che la vittima non voleva più concedere), per poter gestire il rapporto con i figli e con la moglie; moglie con cui in realtà non era in crisi, e a cui la notte del femminicidio aveva raccontato di essere con un amico in difficoltà a cui voleva stare … Continued