brava Beatrice che rompe il ghiaccio!

postato in: Senza categoria | 9

Ci scrive Beatrice, 20 anni. Il pistolero Fatti dieci euro di ricarica, si è subito presentato il modo di farli fuori. Roberto mi chiama, mi dice che gli devo dare una mano, di segnarmi questo numero, che devo chiamare prima possibile, perché “c’è qualcosa che non va”. Mi appunto ‘sto numero su un fazzoletto di carta. “Pronto?” “Ciao, Roberto mi ha dato il tuo numero, mi ha chiesto di chiamarti per…” “Ah, si! Ciao, piacere, Chiara!” Piacere. E così cominciamo a parlare. O meglio, comincia lei a raccontarmi perché Roberto mi ha chiesto di chiamarla. Ha una voce molto simpatica, un anno meno di me, studia a Roma, a La … Continua

io non ho paura

postato in: Senza categoria | 0

Ragazzi e ragazze, questo libricino è tutto per voi. Meno di cento pagine, ma dense, piene di quelle cose che non vi vengono mai dette, per non spaventarvi, per non turbarvi. Io credo che voi siate pronti invece per pronunciare la violenza, senza paura. Per leggere ad alta voce quanto fa male, a tutti. Senza falsi pudori, maschi e femmine insieme, per dirci cosa fare per cambiare strada. Una strada che avete ereditato ma che non è la vostra. Voi siete oltre, ma portate con voi la zavorra di stereotipi ed abitudini che vi abbiamo caricato sulle spalle. Perdonateci, se potete, e ricominciate da capo. C’è bisogno della vostra vitalità … Continua

progetto scuole

postato in: giovani, scuola | 0

Il progetto Non lo faccio più è dedicato a ragazzi e ragazze delle superiori e dell’università. Parleremo di come nasce la violenza, come si riconosce e quali percorsi ci porta ad affrontare. Dalla tivù alla pubblicità, nelle nostre case come a scuola, cercheremo di trovare nei linguaggi e nei modelli di riferimento le radici di una cultura che ci ingabbia in ruoli e comportamenti che remano contro di noi. Perchè cambiare è possibile, ma comincia dal nostro quotidiano, dai piccoli gesti, dalle nostre parole. Vi ascolteremo. Ascolteremo i vostri pensieri,  le vostre idee e le vostre proposte. Perchè sarete voi,  ragazze e ragazzi insieme, a dirci come volete ridisegnare il vostro futuro e il vostro presente. … Continua

1 51 52 53 54