ToBeSafe – formazione per la prevenzione di molestie e discriminazioni nei luoghi di lavoro.

Abbiamo tutte e tutti diritto di lavorare in sicurezza, anche al sicuro da molestie sessuali e discriminazioni. ToBeSafe è nato per questo. lo presentiamo oggi, 3 marzo 2021 alle ore 14.00, nella WebTvRadio del Comune di Milano, ospiti della Presidente della Commissione Pari Opportunità e Diritti Civili del Comune di Milano, Diana De Marchi. Qui il link per seguire in streaming. Qui ne parla La27esima ora del Corriere della Sera.

Corso di perfezionamento

La mia docenza riguarderà le implicazioni tra Violenza di Genere e Comunicazione.Per il programma seguite il link Adv-Università Milano Bicocca indicato in locandina.

ARRIVANO LE REBEL-ARCHITETTE

articolo che ho pubblicato su Letteradonna/Elle. Nell’aprile 2014 la frase «il ministro Madia ha partorito» fece sorridere molti quando ne titolarono i giornali, ma ci fa capire quanto ancora la narrazione del lavoro delle donne risulti paradossale. Chi resiste al cambiamento in atto nell’uso della grammatica corretta per identificare le professioni al femminile (ministra, ingegnera, avvocata ecc.) adduce spesso motivazioni linguistiche, senza sapere che proprio dalla più antica e prestigiosa istituzione linguistica italiana ci arriva la sollecitazione al cambiamento. È infatti dall’Accademia della Crusca (che raccoglie i maggiori esperti di linguistica e filologia della lingua italiana ed è riconosciuta a livello internazionale) che giungono le sollecitazioni a riflettere sulla declinazione … Continued

LA MIA COLLEGA È TRANSGENDER

articolo che ho pubblicato su LetteraDonna/Elle. Lo stereotipo che associa il transgenderismo alla prostituzione è ancora molto forte nel nostro Paese e lo sguardo quasi sempre voyeuristico, provinciale e volgare proposto dai media di certo non aiuta. Anche l’utilizzo dei termini è spesso confuso: capita ad esempio che, in riferimento alla stessa persona, sul giornale venga utilizzato sia l’articolo maschile che quello femminile. D’altronde è soltanto del 2015 la sentenza della Cassazione con cui la Rete Lenford(avvocatura per i diritti Lgbt) ha ottenuto il riconoscimento al diritto al cambio del sesso e del nome all’anagrafe senza l’imposizione della chirurgia. Una decisione che, di fatto, mette al centro innanzitutto il benessere … Continued