19 anni, maschio.

Ricevo e pubblico la riflessione di Giovanni, 19 anni. Personalmente non mi riconosco nella maggior parte degli uomini di mondo, mi sento un po’ diverso e penso che il rapporto con l’altro sesso debba cambiare, ci vuole equilibrio. Io personalmente credo che il problema di fondo venga dalla strumentalizzazione del corpo umano che sia esso maschile o femminile.




 E’ inutile creare una legge contro il femminicidio e permettere a trasmissioni televisive di mostrarci il corpo come altare della sostanza umana. Se veramente ci tenessimo alle donne o comunque in generale a noi stessi, non permetteremmo la pornografia pubblica e quotidiana che intasa televisioni, computer, cellulari e giornali; e quando parlo … Continued

“Credevo che”

“Questa cosa mi terrorizza, ma…”, così scrive Paloma, di 23 anni.  E centra il punto. Questo libro mi è stato consigliato da un’amica come lettura estiva. Quando lo comprai, non sapevo nulla a riguardo, sennonché trattava della violenza di genere. Decidere di leggere un libro sulla violenza sulle donne, per una donna, può non essere facile. Sapere di andare incontro a qualcosa che ci riguarda e che ci farà male non piace a nessuno. La paura di sapere ci blocca e forse è proprio questa una delle ragioni per cui si sa sempre troppo poco su quest’argomento. Nel libro è descritto il sistema adottato in Gran Bretagna per ridurre la … Continued