gli piaci?/non gli piaci? Che ti importa?

9113679-l-39-immagine-di-un-pollice-in-alto-e-in-basso-le-icone-approvazioneCi scrive Chiara, 22 anni. Non è facile dichiararsi quando si è in crisi, quando si è ancora dentro una “fase critica”.

Lui, non cambierà,quindi..non ti sforzare!
Si, è il tipico ragazzo misterioso, con un passato sofferto;  incompreso, troppo orgoglioso e sicuro, Lui, ha sempre ragione! Come biasimarlo in fondo?
Lui, è un “ragazzo solitario”, perche Lui a differenza dei suoi amici o conoscenti sa stare al mondo da solo, non ha bisogno di nessuno, ne tanto meno di te!
Queste sono espressioni difficili da incamerare, ma purtroppo è la loro filosofia di vita.
Lui, con le sue storie d’amore fallite, ti guarda dall’alto in basso, critica ogni tuo movimento e sta sempre attento nel vedere quando sbagli,
perchè comunque, quelle che sbagliano sono le donne.
Forse però..ha ragione lui,(penso tra me e me), dovrei impegnarmi di piu per migliorare il fisico, perché lui è perfetto..e tu per lui vali un voto che supera a malapena la sufficienza; dovrei trovarmi un lavoro, per fargli vedere quanto sono una ragazza responsabile, non menziono neanche di striscio le mie crisi a scuola, perché forse, lui potrebbe vedermi debole, potrei non piacergli più!
E allora cominci ad affannarti, per avere qualche briciolo di attenzione in piu, perdi tempo a vestirti, truccarti, trovare cose che possano colpirlo, per ricevere quel complimento che tanto aspetti, ma mai, in un anno è arrivato.
E quindi cosa fai? Ti svegli, e speri che ti abbia lasciato un messaggio, ma niente, aspetti il pomeriggio, niente, allora come reagisci? Gli scrivi tu!
Perchè non dovrei farlo? Siamo in un’altra epoca, i tempi sono cambiati, se una cosa la vuoi..la cerchi e te la prendi!
Allora gli scrivi,gli chiedi come sta, come va il lavoro, se è stanco, se dopo il lavoro ha altri impegni, se deve vedere gli amici.
Entra in meccanismo questo gioco chiamato la RICERCA DISPERATA
Diventa un’abitudine, sei sempre tu a cercarlo, inseguirlo, perché l’obbiettivo che ci prefiggiamo, è farlo innamorare di noi! Perché non dovrebbe?
Cosa mi manca per essere la LEI COSI SPECIALE CHE LO CAMBIERA??
Io potrei esserlo, questo è il meccanismo, quindi se io posso esserlo, allora mettiamoci al lavoro, e facciamo vedere quanto valiamo, lui si accorgerà di me, e quando lo capirà, comincerà a trattarmi come merito!
SBAGLIATO!!
Non funziona cosi, perché dal momento in cui si decide di “ mettersi al lavoro”, annulliamo il nostro essere, ci svuotiamo completamente per donare tutto il nostro tempo e le nostre attenzioni a quel LUI che ci fa stare bene una volta ogni 10.
Ma, è sempre vero che la speranza è l’ultima a morire, io sono forte e glielo dimostrerò!
E continui a sbagliare, sbagliare e ancora sbagliare…tu sarai dipendente da questa persona che in realtà..se ci pensi bene, ti ignora anche davanti agli amici, quando in realtà sanno tutti che state assieme. Quindi ti trovi in un vicolo cieco, tu vuoi Lui, ma non vuoi nemmeno continuare a essere umiliata in questo modo
Il brutto è…che da questo gioco non ci esci facilmente, perché la speranza ti porta a prostrarti per ricevere un briciolo di Amore, quel sentimento di cui tutti parlano, ma che Lui non avrà mai per te.
Io ora, dopo un anno di storia, mi trovo in una fase critica, so che a lui di me, interessa quanto un soprammobile, ma allo stesso tempo sono ancora allo “step della speranza” , aspetto per l’ultima volta un cambiamento…ma intanto il tempo scorre…maledetta Sindrome da Crocerossina…

Finisco di leggere questo post e penso:

Chiara, se sei già in grado di analizzare tutto, perchè questo bisogno (ANCORA?) della sua approvazione?

Gli piaci? non gli piaci? Che ti importa?

Tu ti piaci? Tu ti approvi?

L’amore è scambio, generoso e reciproco.

0 Responses

  1. Paolo1984

    succede a tutti,di qualsiasi sesso, di innamorarci di chi non ci merita o di chi non è giusto per noi. Innamorarsi non è mai una colpa
    Se questo “lui” ti ha illusa in qualche modo è uno stronzo ma voglio rassicurare che non tutti i ragazzi solitari e misteriosi e con storie fallite alle spalle sono così.
    Ma anche tu sai che non ti merita, mi pare..riprenditi la tua vita

  2. Paolo1984

    “Innamorarsi non è mai una colpa”
    anche se a volte ci sentiamo in colpa per aver scelto qualcuno che non ci meritava.
    Comunque ricorda questo: l’amore è passione, non asservimento

  3. Paolo1984

    e essere sicuri e orgogliosi non ha niente a che fare con il trattare di merda una ragazza innamorata di noi..se non sei interessato glielo dici ma tenerla sulle spine non è un bel comportamento a maggior ragione se sai che la fai soffrire

  4. cristinaobber

    concordo con Paolo, non confondiamo la sicurezza con la durezza, la forza con l’arroganza. ma nemmeno la generosità con la ricerca di approvazione. se Chiara è in grado di capire da sè che questa storia non ha nulla a che fare con l’amore, deve chiedersi – e rispondersi – perchè non pensa di meritare un amore reale, perchè non trova più dignitoso per sè essere single, quali bisogni si celano dietro il suo volersi definire crocerossina. anche se non ci piace, la verità va affrontata e non dobbiamo averne paura. dalla verità si ricomincia e si migliora.

  5. Marta

    Ciao Chiara.. Immagino esattamente come ti sento dato che anch’io ho avuto una relazione malsana come la tua, la mia è durata per ben due anni.. Penso che dovresti sperare ogni giorno e sognare la fine di questa relazione (la vita ti asseconderà se lo desideri veramente) .. Perché ti comporterai di conseguenza … Arriverà una situazione che ti farà capire che così non si può vivere (arriverai al limite) e ti rialzerai quella sarà la tua occasione di guarigione!!! Vedrai la vita ti riserva la soluzione in modo automatico quando sarai pronta affronterai tutto! A distanza di 8 mesi dalla fine definitiva della cattiva relazione io sto bene mi sento libera , sto capendo che non l’avrei mai cambiato!!! E lo guardo da distanza senza tutta quella magia immaginaria, per com’è davvero e so di valere troppo rispetto a lui, che non merita nulla!! Questa esperienza mi è servita per crescere.. Ora ho trovato un ragazzo equilibrato con cui sto instaurando una relazione sana! Fidati il meglio deve ancora venire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.