oggi è morta Carmela, 17 anni

pubblicato in: Senza categoria | 0

Carmela ha cercato di proteggere sua sorella Lucia dalla furia di Samule, il suo ex, che le ha accoltellate entrambe.

Lucia è sopravvissuta, è in ospedale, e ha pronunciato il nome di Samuele, che è stato così rintracciato e arrestato.

Samuele ha deciso di punire Lucia perchè lo aveva lasciato.

La tempestava di telefonate, messaggi, non la lasciava in pace.

Ma non si uccide per amore.

Un uomo uccide perchè non sopporta che le decisioni le prenda lei.

 ,

0 Responses

  1. marialuisa

    Muoviamoci donnr/ragazze diciamo ALT alla carneficina.Partecipiamo alle iniziative promosse in città e nelle scuole (dove si fanno…) per la gioprnata del 25…e dintorni…..facciamo serntire che siamo vive!!!! anche

    • Bea

      E anche uomini e ragazzi!
      Il problema è di TUTTI! Solo insieme possiamo tentare di migliorare la situazione.
      Penso a Lucia e spero che troverà la forza per dare un senso alla sua vita, dopo aver rischiato la morte per mano del suo ex e dopo essersi svegliata senza una sorella. Troppo ingiusto.

  2. Anonimo

    quel maledetto è stato arrestato.intanto ha ucciso.e che pena gli daranno?Un paio d’anni.che schifo!!!!!lui e le leggi

  3. Elena

    Sembra scontato, ma si può ripartire soltanto dal dialogo.
    Parlare di tutto quello che per noi è intollerabile o ingestibile, troppo complesso, vissuto come svilente, lo ridimensiona, lo rende comprensibile. Bisogna educare, ai sentimenti, all’affettività, alla sessualità. Non vedo altro modo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.