NESSUNA PIETA’ PER STUPRATORI CONSAPEVOLI

postato in: cristinaobber.it | 0

articolo che ho pubblicato su LetteraDonna/Elle. Atti sessuali in garage o in campagna, visione di film pornografici: due uomini di 69 e 45 anni sono indagati a Bari per ripetute violenze su una 16enne. La procura parla di «una serie di turpi e deprecabili violenze poste in essere dagli indagati in danno della vittima, in maniera così sistematica e violenta da avere compromesso la sua integrità di minore, con gravi ripercussioni sia dal punto di vista fisico che psicologico». Tutto inizia quando la ragazzina inizia a fare delle consegne per il negozio di uno dei due. L’escalation degli abusi è devastante, ma lei non denuncia perché minacciata di morte. SE … Continua

LO STUPRO NON HA ETA’, O FORSE SI’.

postato in: cristinaobber.it | 0

articolo che ho pubblicato su LetteraDonna/Elle. È stato confermato il fermo giudiziario per violenza sessuale aggravata e lesioni personali per il 26enne che il 28 luglio ha aggredito un’anziana di 75 anni a Gioia del Colle. L’ha accompagnata a casa con le borse della spesa, come aveva fatto altre volte, per poi picchiarla e stuprarla violentemente e tornarsene davanti al supermercato dove stanziava abitualmente chiedendo monetine. COME SE NIENTE FOSSE Non stupisce che sia tornato lì, per due motivi: il primo è probabilmente la convinzione che non sarebbe stato denunciato. Il secondo è che succede spesso che, dopo la violenza, l’autore riprenda a fare quel che fa di solito, come … Continua

LIBERI DI STALKERARE, BASTA PAGARE

postato in: cristinaobber.it | 0

articolo che ho pubblicato su LetteraDonna/Elle. Non ci siamo, caro ministro Orlando. Non ci siamo perché, come spesso accade, alle belle parole non sono seguiti i fatti. Non ci siamo perché non è possibile accettare una riforma che permetterà di estinguere alcuni reati, tra cui le forme ‘meno gravi’ di stalking, dietro pagamento di un risarcimento stabilito dal giudice, senza neppure il necessario consenso della vittima. Non ci siamo perché non è possibile cancellare una vita di battaglie con una legge arraffata. Quella che si appresta a entrare in vigore dal 3 agosto 2017: una modifica al codice penale che, nell’articolo 162 ter, agevolerà in determinati casi molti di quei … Continua

CHI E’ IL PADRE DELLA SPOSA?

postato in: cristinaobber.it | 0

articolo che ho pubblicato su LetteraDonna/Elle. Luglio 2017. Sono a un matrimonio. Sono presenti entrambi i genitori della sposa: il padre 1, quello ‘naturale’, e il padre 2, secondo marito della madre, che l’ha cresciuta da quando era piccina. La sposa si fa accompagnare all’altare dalla madre e dalla nonna, un omaggio insolito alle ‘madri’ della sua vita, inaspettato in un contesto, quello della famiglia dello sposo, di matrice fortemente patriarcale. Dopo la chiesa, il lancio del riso, le foto, la cena, è il momento delle danze. L’aria è fresca, siamo immersi nel verde delle colline venete. La sposa, Sara, è giovane, compirà tra pochi giorni 27 anni. È bellissima … Continua

1 2 3 4 5 6 7 8 52