il branco e tu

pubblicato in: giovani, legge, stupro | 0

Sentiamo e leggiamo notizie che parlano di violenze sessuali, di stupro e BRANCO. Non sempre ai ragazzi è chiara l’entità della responsabilità all’interno di un gruppo, perché nessuno la spiega, a casa come a scuola. A molti il gruppo sembra qualcosa di ASTRATTO in cui l’individuo si annulla, prende un’altra forma, e quindi anche la responsabilità individuale appare ridimensionata. Ma la responsabilità in un gruppo non è cosa astratta. Nel branco c’è una somma di responsabilità individuali che amplifica l’effetto dell’azione di ogni singolo partecipante. Dico PARTECIPANTE perché il branco è formato da persone che PARTECIPANO ad un’azione, con la propria testa e con il proprio corpo. La legge riconosce come AGGRAVANTE il compimento di uno stupro … Continued

se ti chiama Puttana.

Così Elena ci racconta, commentando un post sulla gelosia : Il mio ex, che fortunamente ho avuto la lucidità di lasciarmi alle spalle, era molto geleoso. Lui diceva che ero molto bella, che lui era brutto, ma che insieme eravamo entrambi belli. Lui diceva che se uscivo con qualcuno bastava dirglielo ed essere chiari. Mi mise le mani al collo un giorno che non volevo mangiare con lui a pranzo perchè vidi che sentiva in chat una ragazza che mi aveva presentata come “una strafiga che ci prova con me” e ovviamente mi diede noia, perchè era una provocazione, perchè era fatta con lo scopo di ferirmi e gli dissi … Continued

non è vero!

“Non è vero che facciamo tutte a gara a chi si fa “sfondare” per prima”  ci scrive una ragazza di 17 anni che ha letto l’articolo di Beatrice Borromeo sulle adolescenti e il sesso, articolo che personalmente ho trovato sessista, scritto per suscitare scalpore e click, sulla pelle delle ragazze. E’ un anno e mezzo che giro le scuole superiori da nord a sud passando per Roma, e queste generalizzazioni mi fanno arrabbiare. Le ragazze sono molte cose, e molto altro. Questo ad esempio ci scrive Andrea: “Ultimamente non si fa altro che parlare del fenomeno delle baby prostitute e di ragazze che solo per non sentirsi escluse dai propri amici vendono … Continued

solo allora profumeranno.

pubblicato in: 194, giovani | 0

Ho chiesto a Thelma, 18 anni tra un mese, un post per l’8 marzo. Non le ho suggerito alcun tema, solo il titolo. Non c’è modo migliore di iniziare questa giornata che con le sue parole. 8 marzo, di Thelma Vita I Paesi occidentali dovrebbero tenere gli occhi ben aperti e tutelarsi da ciò che, quotidianamente, mina le libertà fondamentali di ciascun cittadino. “Quando tra gli imbecilli e i furbi si stabilisce un’allenza, state bene attenti che il fascismo è alle porte” ha detto Leonardo Sciascia. Ecco, dunque, che quando il furbo ed egoistico arrivismo di chi è al potere fa l’occhiolino al più gretto cattolicesimo, retaggio del Medioevo, la … Continued