IL SILENZIO SUGLI STUPRI DELLE DONNE IN PROSTITUZIONE

Milano, sono le 2.40 della notte tra il 15 e il 16 ottobre quando i carabinieri del Radiomobile notano un ragazzo che minaccia una donna in lacrime. Lui appena si accorge delle forze dell’ordine fugge. La donna, invece, si butta letteralmente sul cofano della macchina, un’estrema richiesta di aiuto: «Mi ha picchiata e violentata», singhiozza. Una storia che solitamente conquisterebbe le prime pagine dei quotidiani nazionali. Invece niente. Ne hanno dato notizia quelli locali e Il giornale. Sulle altre testate niente. Eppure il carnefice è è originario del Marocco e, probabilmente, minorenne (età supposta da un esame osseo visto che gli si attribuiscono diversi documenti di identità). Solitamente, infatti, quando … Continua

bella brasiliana

“Bella brasiliana”. Così il Corriere on line ci descrive Marilia Rodrigues Silva Martins, la ragazza di 29 anni trovata morta nel suo ufficio, vicino a Brescia. Di solito i cadaveri non si definiscono belli, negli articoli non si legge “bella torinese rapinata e uccisa” o “bel francese assassinato in una sparatoria”. Non si scrive “bell’ uomo muore di infarto” o “bella signora annega nelle acque del Po”. Mi viene in mente Reeva Steenkamp, di cui abbiamo rivisto sempre e soltanto le sue foto di scena, bellissima e fatale, ben lontane dalla realtà di ciò che era in quel momento, stesa sul letto di un obitorio con il corpo squarciato dalle pallottole. … Continua