Se il Gender distrae anche il Papa

articolo che ho pubblicato su LetteraDonna/Elle. Febbraio 2017: quattro anni di carcere a Paolo Malini, educatore e componente del consiglio pastorale dell’oratorio salesiano di Arese (Milano) per stupro su un 15enne; un anno e cinque mesi per adescamento di minore e possesso di materiale pornografico a don Nicolò Migliorini, – con il quale il 15enne si confidò durante il centro estivo dei salesiani e che, anziché intervenire contro lo stupratore, convinse il ragazzino a minimizzare e lo coinvolse in uno scambio di foto intime condivise anche con altri adulti. L’Ordine dei Salesiani risarcirà il ragazzino con 230.000 euro. Fine della storia. Non dal punto di vista giudiziario (è sentenza di primo grado, con rito abbreviato), … Continued