ascolto il rap e penso che

pubblicato in: femminicidio, giovani | 0

ci scrive Oriana, 16 anni, che ha preso un brano RAP e ci ha pensato su: (le frasi tra virgolette sono tratte da una canzone: “Paura, rum e fango” di Maxi B.) Al giorno d’oggi per la violenza sulle donne non ci sono più confini, né geografici né sociali: la riscontriamo nel terzo mondo e nei Paesi occidentali più avanzati. Non ci sono più limiti, si va dagli schiaffi, allo stupro, fino ad arrivare, in alcuni casi, anche all’omicidio. “Le mani addosso ancora, la sua violenza ancora, e ancora, la tua innocenza che ti muore in gola!” Non sempre si denuncia una violenza, a volte la paura si sovrappone alla consapevolezza di … Continued

Una relazione amorosa

pubblicato in: femminicidio, pedofilia | 0

Il mio racconto dedicato alla bambina di Catanzaro al centro della tristissima vicenda di abuso sessuale che stiamo seguendo. __________________ Una relazione amorosa   Ha 11 anni e due occhi marroni. Anche sua madre ha occhi marroni, distratti e rigati di malinconia. Cettina non può stare sempre con lei, ed è arrabbiata. Le hanno detto che è meglio così e che capirà da grande. Se lo dicono quelli dei servizi sociali sarà vero, ma è arrabbiata lo stesso. Ora sta sotto la coperta, anche se potrebbe farne a meno. È caldo in  quella stanza, ma lei vuole fare scorta di tutto il calore possibile. Un calore tutto suo, tra sé … Continued