un giorno buono

pubblicato in: pedofilia | 0

Ho parlato con Antonio, pedofilo che ha abusato per un anno di sua nipote (dai 12 ai 13 anni). “La vedevo a casa di papà, era una bella ragazza, bravissima a scuola. Si sedeva sulle mie ginocchia e mi raccontava, zio di qua, zio di là, mi voleva bene. Poi ci pensavo. Un giorno dopo pranzo siamo andati in cameretta per guardare la tele. Aveva la tuta da ginnastica. Ho incominciato a toccarla. Mi è venuto spontaneo, a me piaceva solo lei.” (questo l’inizio della sua testimonianza nel libro “Non lo faccio più) La chiama ragazza Antonio, e non si dà pace di aver preso otto anni dopo che lei … Continued