dalla violenza ci si può salvare

  articolo che ho pubblicato su LetteraDonna/Elle. Di fronte ai femminicidi ci spaventa l’idea che molte vittime avessero denunciato violenze e minacce. Negli ultime settimane ha fatto parlare il caso siciliano di Lidia Vivoli, sopravvissuta ad un tentativo di femminicidio da parte del suo ex convivente che sta per uscire dal carcere: lei ora vive nel terrore di morire da qui a poco poiché lui l’aveva minacciata di vendicarsi. Partecipando in collegamento ad una delle trasmissioni che l’hanno ospitata per raccontare la sua storia ho avuto la netta sensazione che al pubblico a casa il messaggio che arrivasse prepotentemente fosse Se denunciate vi mettete in pericolo. Ricordo che durante un incontro … Continued

E Andrea???

pubblicato in: libri | 0

Oggi una lettrice mi ha chiesto perchè in Siria mon amour non ho scritto come è stato il ritorno, l’incontro tra Amani ed Andrea. Me lo chiedete in tanti e tante, ancora, e allora ci tengo a darvi la motivazione. Amani mi aveva raccontato qualcosa del ritorno e avrei dunque potuto chiudere il libro con un capitolo a casa di Andrea, tra lacrime e baci. Ma se l’avessi fatto il libro avrebbe perso il suo cuore. Ciò che mi ha spinto a scriverlo e stata la forza di Amani, la sua ribellione. E’ quella ribellione che ho voluto raccontare. È in quella sua ribellione e in quel suo dolore intimo … Continued